Chi siamo  
I nostri servizi  

Operatori del mercato  

P.A. Trasparente  
Archivio News  
Link  



       home - news - Leggi

Cessioni di beni alimentari contro gli sprechi. Nuove opportunità e regole

Le agevolazioni fiscali sulle cessioni gratuite di beni si allargano anche agli enti privati costituiti per il perseguimento, senza scopo di lucro, di finalità civiche e solidaristiche. Un tema che riguarda da vicino gli operatori del Mercato di Genova sempre attenti alla lotta allo spreco dei prodotti. 
Nella Gazzetta ufficiale 202 del 30 agosto scorso è stata pubblicata la legge 166/2016 contenente  le disposizioni concernenti la donazione e la distribuzione di prodotti alimentari e farmaceutici a fini di solidarietà sociale e per la limitazione degli sprechi. La norma entrerà in vigore il 14 settembre. 
La nuova legge ampia  l'elenco dei soggetti a cui possono essere effettuate tali cessioni gratuite, chiamate dalla norma “donazioni”, riguardando  anche gli enti pubblici e gli enti privati costituiti per il perseguimento, naturalmente senza scopo di lucro, di finalità civiche e solidaristiche. Ai fini Iva i prodotti si considerano «distrutti» se ceduti a enti di beneficenza.
Sul fronte di alcuni  adempimenti rimangono esonerate le cessioni di beni alimentari facilmente deperibili.  
Società Gestione Mercato S.C.p.A. - P.IVA 01731200992 - All rights reserved - Dati Sociali - Credit e Redazione  -  Informativa sui cookie