Chi siamo  
I nostri servizi  

Operatori del mercato  

P.A. Trasparente  
Archivio News  
Link  



       home - news - Operatori del mercato

Bastano tre porzioni di frutta e verdura al giorno, purché abbondanti, per ridurre il rischio di mortalità

Bastano tre porzioni di frutta e verdura al giorno, purché abbondanti, per ridurre il rischio di mortalità: ha avuto ampio spazio in questi giorni sui medianazionali il risultato della ricerca condotta dalla McMaster University di Hamilton, in Canada, pubblicata su The Lancet e presentata recentemente al congresso della Società europea di cardiologia a Barcellona. Secondo gli studiosi nordamericani, che hanno analizzati i dati dello studio Pure (Prospective Urban Rural Epidemiology) basato su 18 diversi Paesi, le persone che consumano da tre a quattro porzioni al giorno di legumi, vegetali e frutta, per un totale che varia da 375 a 500 grammi, hanno un più basso rischio di mortalità. Il mix ideale? Una porzione da 125 grammi per la frutta e per la verdura e da150 per i legumi. 
 
Nel dettaglio, i partecipanti allo studio, di cui sono state delineate le abitudini alimentari, sono stati seguiti per una media di sette anni e mezzo. Coloro che assumevano tre porzioni al giorno di frutta, verdura e legumi avevano tassi di mortalità del 22% inferiori a quelli che ne consumavano meno di una. Maandando oltre nel consumo, lo studio non ha riscontrato benefici aggiuntivi. Altra indicazione fornita dall'Università canadese: meglio, ai fini di mantenere una buona salute, la frutta della verdura, con quest’ultima più “utile” se consumata cruda.
 
Leggi tutto su Italia Fruit al link 
Società Gestione Mercato S.C.p.A. - P.IVA 01731200992 - All rights reserved - Dati Sociali - Credit e Redazione  -  Informativa sui cookie