Chi siamo  
I nostri servizi  

Operatori del mercato  

P.A. Trasparente  
Archivio News  
Link  



       home - news - Operatori del mercato

Frutta nel 2017. I consumi e i prezzi

Da gennaio a settembre 2017 gli acquisti al dettaglio di frutta fresca in Italia sono incrementati del 5,1% in valore e del 3,4% in volume, rispetto al medesimo periodo del 2016. E' quanto evidenzia l'ultimo studio "Tendenze" di Ismea ripreso da ItaliaFruit , secondo il quale la frutta fresca avrebbe registrato prezzi al dettaglio dell'1,7% più elevati del 2016, in base alle elaborazioni Ismea-Nielsen.
I maggiori incrementi di prezzo nei primi nove mesi del 2017 sono stati riscontrati per kiwi (+29% circa) e pere (+7,8%), prodotti che nella prima parte dell'anno hanno denunciato un calo dell'offerta a causa di un raccolto 2016 quantitativamente modesto. Per questi due articoli, fa sapere l'Istituto, la flessione delle vendite è stata compensata dall'aumento dei prezzi che ha quindi determinato una crescita della spesa. Discorso analogo per le mele, i cui quantitativi esitati sono rimasti invariati rispetto al 2016, mentre la spesa è cresciuta di circa il 5%.
Per quanto riguarda la frutta estiva, l'eccezionale ondata di caldo che ha investito l'Italia ha determinato l'aumento dei volumi di vendita per meloni (+7,5%), angurie (+4,4%), pesche e nettarine (+4,8%). L'unica eccezione è rappresentata dalle susine (-4,1%), la cui offerta - sottolinea Ismea - è stata penalizzata da un raccolto 2017 contenuto dalle gelate primaverili.
Per la frutta estiva, secondo i dati Ismea, il periodo compreso tra maggio e luglio 2017 è stato caratterizzato dai prezzi all'origine più bassi degli ultimi tre anni. A partire dal mese di agosto, poi, si è verificata una ripresa, da ricondurre soprattutto all'andamento di mercato di uve, susine, meloni, kiwi e mele che hanno registrato quotazioni alla produzione superiori al 2016.
Leggi tutto al link
Società Gestione Mercato S.C.p.A. - P.IVA 01731200992 - All rights reserved - Dati Sociali - Credit e Redazione  -  Informativa sui cookie