Chi siamo  
I nostri servizi  

Operatori del mercato  

P.A. Trasparente  
Archivio News  
Link  



       home - news - Economia nazionale

Decolla la Federazione europea dei Mercati agroalimentari all’Ingrosso

Una federazione europea dei Mercati agroalimentari all’Ingrosso per dare voce a Bruxelles, all'interno di Unione e Commissione, ai protagonisti di una rete infrastrutturale capace di distribuire 25 milioni di tonnellate annue di prodotti agroalimentari freschi nell’Ue a 27, assicurando 150mila posti di lavoro, accogliendo l’offerta di  25mila agricoltori ed esprimendo vendite per 70 miliardi di euro a 200 milioni di clienti diretti e indiretti.
Il sodalizio è stato ufficialmente lanciato ieri a Roma e raggruppa le principali “associazioni” nazionali di settore di sette Paesi: Italia (rappresentata nell'occasione da Fabio Massimo Pallottini, presidente di Italmercati, la rete dei mercati che vede anche Genova tra i protagonisti; Marco Lazzarino, presidente del Cat di Torino e Giorgio Licheri, direttore del Mercato di Sestu), Francia, Spagna, Polonia,  Portogallo  e Grecia.
Per Pallottini "i mercati europei devono lavorare insieme e ribaltare il livello di interlocuzione con l’Ue che oggi è insoddisfacente per non dire nullo: dobbiamo preparare un piano 2.0 dei Mercati con l’Europa", ha detto l'esponente italiano. “Si avvicina la stesura del bilancio dell’Unione - ha aggiunto - poi ci sarà la riforma della Politica agricola europea post 2020 e in quest’ottica gli obiettivi comunitari di sviluppo rurale, sicurezza alimentare, promozione dei prodotti, informazione ai consumatori, controlli di qualità e rilancio delle filiere corte non possono vedere esclusi i Centri all’ingrosso dalle politiche agricole europee, perché ne costituiscono l’ossatura commerciale”.
 
Leggi tutto su Italia Fruit al link
 
 
Società Gestione Mercato S.C.p.A. - P.IVA 01731200992 - All rights reserved - Dati Sociali - Credit e Redazione  -  Informativa sui cookie