Chi siamo  
I nostri servizi  

Operatori del mercato  

P.A. Trasparente  
Archivio News  
Link  



       home - news

- News -

Pag. news: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32] [33] [34] [35] [36] [37]

Da sabato 2 luglio la consegna delle nuove tessere per i privati. Poi dall'11 luglio riprendono le prenotazioni presso gli uffici
Si è conclusa giovedì 30 giugno la prima parte della campagna tesseramento per i privati consumatori con l'emissione di circa 2000 tessere. Da lunedì 11 luglio sarà possibile acquistare ( fino ad esaurimento) le tessere rimaste disponibili presso gli uffici SGM al Mercato Ortofrutticolo di Bolzaneto tutti i giorni feriali dalle 14 alle 16.
Da sabato 2 luglio comincia invece la consegna delle tessere nuove a tutti coloro che hanno effettuato la prenotazione telefonica in questi giorni. continua
Ancora una settimana di prenotazione delle tessere per i consumatori. Poi il ritiro dal 2 luglio
La prima settimana di prenotazione delle nuove tessere per i privati consumatori si è conclusa con dati più che soddisfacenti.
Hanno infatti prenotato la tessera ( che ricordiamolo si potrà ritirare dal 2 luglio) esattamente 1445 persone che hanno scelto, come da nuovo regolamento, di entrare nella giornata di martedì o venerdì. continua
Nuove tessere per i privati consumatori. Prenotazioni telefoniche dal 20 giugno
E’ stato definito da Società Gestione Mercato il nuovo sistema per l’acquisto delle tessere consumatori privati al Mercato Ortofrutticolo di Genova.
In base all’esperienza tratta da questo primo periodo di apertura ed alla rigorosa osservazione delle norme in materia di sicurezza, si è giunti alla definizione di queste nuove modalità. continua
I mercati italiani: un presidio di tutela della qualità e salubrità
“Se i produttori italiani hanno potuto mantenere il controllo della situazione e i consumatori hanno potuto contare con serenità su approvigionamenti comunque regolari – dichiara Ottavio Guala, presidente di Fedagromercati, la federazione che riunisce i grossisti dei mercati agroalimentari – è anche perché lungo la filiera ortofrutticola esiste un presidio di tutela della qualità e della salubrità delle derrate in servizio permanente effettivo: i mercati e i centri agroalimentari all’ingrosso. continua
Germogli di soia "scagionati". Nessun caso in Italia del batterio killer
Anche i germogli di soia non sono la causa del batterio killer. Dopo le affermazioni di ieri c'è stato un dietro front del governo tedesco.
Così non è ancora certa la causa dell'epidemia provocata da una variante del batterio Ehec. Intanto di batterio killer si parlerà anche durante ai lavori dei ministri dei 27 paesi dell'Unione europea.
Intanto in Italia non si registra alcun caso e i controlli vengono continuamente implementati per garantire la sicurezza dei consumatori. continua
Batterio killer: sono stati i germogli di soia tedeschi
Sono stati i germogli di soia tedeschi, mangiati crudi, a scatenare l'epidemia del batterio killer variante dell'Escheria Choli (Ehec) in Germania. Lo ha confermato domenica pomeriggio in una conferenza stampa ad Hannover il ministro dell'Agricoltura della Bassa Sassonia, Gert Lindemann (Cdu), secondo il quale le autorità mediche si trovano adesso «sulla pista giusta». continua
Infezioni da cetrioli. Controlli intensificati e situazione sotto controllo.
Con la riapertura dei mercati non si e' riscontrato nessun effetto sui consumi di cetrioli ed altri tipi di verdure in Italia anche grazie alle positive rassicurazioni sul fatto che nessun caso di infezione legato ai cetrioli contaminati arrivati dalla Spagna e' stato finora segnalato in Italia e all'avvio di controlli a tappeto sui prodotti importati.
“Stiamo monitorando attentamente la situazione – confermano dalla direzione di Società Gestione Mercato Genova – e i controlli già molto alti saranno ulteriormente intensificati da tutti i grossisti" continua
Pesche e nettarine: produzione stabile
Pesche e nettarine. I dati presentati a Perpignan in Francia, in occasione di Europech, relativi alle primissime stime di produzione 2011, vedono in Europa una sostanziale stabilità rispetto all’anno scorso. Si prevedono infatti 3.640.000 tonnellate complessive tra pesche, nettarine e percoche in Europa, lo stesso valore del 2010.
Va sottolineato però che se il confronto dei dati viene fatto con la media del periodo 2005-2009, si registra un -7%. I diversi paesi mettono però in luce andamenti produttivi diversi. continua
Produzione di albicocche a picco in Europa
Produzione di albicocche a picco in Europa. Previsto un – 20% sul 2010
I dati sono stati rivelati in occasione di Europech a Perpignan (Francia). In Italia prevista una diminuzione produttiva del 22% (189 mila tonnellate le quantità prodotte previste). In Spagna -21%, in Grecia addirittua -43%, in Francia calo ridotto al 3%. In Italia la riduzione è più rilevante nelle aree produttive del sud ( -28%), a causa di danni da gelo, rispetto all’Emilia Romagna, dove si prevede un – 15%. continua
Veicoli commerciali in esposizione al Mercato di Genova
Appuntamento presso il Mercato Ortofrutticolo di Bolzaneto dal 2 al 6 maggio con l’esposizione di veicoli commerciali della sede genovese di “Spazio S.p.A “.
Sarà possibile, dalle 03.00 fino alle 8.30 del mattino ( e al martedì e al venerdì, per il pubblico munito di tessera, dalle 9,00 alle 10,30) conoscere da vicino i nuovi veicoli in promozione con la possibilità di scegliere fra oltre 100 offerte di veicoli da lavoro usati di tutte le marche, km zero e più datati molto economici. continua
Etichettatura prodotti. Ortofrutta in anticipo sulle nuove regole europee
Il Parlamento europeo ha votato a favore dell'obbligo di indicare il luogo di origine/provenienza per carne, pollame, latte, prodotti lattiero caseari, ortofrutticoli freschi, tra i prodotti che si compongono di un unico ingrediente (che oltre al prodotto agricolo prevedono solo degli eccipienti come acqua, sale, zucchero), e per quelli trasformati che hanno come ingrediente la carne, il pollame ed il pesce.
" Bisogna segnalare - commenta Gianni Ratto, amministratore delegato della Società Gestione Mercato Genova - che il comparto dell’ortofrutta è in anticipo sulle norme che tutelano i prodotti continua
Società Gestione Mercato S.C.p.A. - P.IVA 01731200992 - All rights reserved - Dati Sociali - Credit e Redazione  -  Informativa sui cookie