Chi siamo  
I nostri servizi  

Operatori del mercato  

P.A. Trasparente  
Archivio News  
Link  



       home - news - Economia nazionale

Svestire o vestire l'ortofrutta con il packaging. Con il progetto sulle bioplastiche il Mercato di Genova va oltre gli slogan

L'attenzione verso gli imballaggi di plastica non è mai stata alta come in questo momento. E sui social è recentemente partita la campagna #svestilafrutta: un'iniziativa per dire no all'abuso dei contenitori plastici per l'ortofrutta e che invita i consumatori a fotografarli e a postarli su Facebook, Twitter e Instagram.
L'iniziativa, però sottolinea la rivista on line Italia Fruit, rischia di fare di tutta l'erba un fascio. Il packaging, non dimentichiamolo, in tanti casi è importante per gestire al meglio il prodotto, preservarlo dai danni da manipolazione e garantire una shelf-life più lunga. Senza trascurare l'importanza che ha per la comunicazione.
A promuovere #svestilafrutta è il portale greenMe.it - una rivista on line dedicata alle tematiche ambientali - che si chiede: "Ha senso confezionare frutta e verdura che già per natura, grazie alla buccia, hanno una loro protezione?". La risposta, soprattutto se pensiamo a una distribuzione moderna, che vuole dar valore al prodotto, è sì. Certo, quando si esagera, si esagera: e vedere una singola cipolla confezionata in un vassoio fa riflettere. Ma non si può generalizzare.
" Il nostro progetto sulle bioplatiche dagli scarti dell'ortofrutta va proprio nella direzione di tenere in considerazione le esigenze di tutti, dagli operatori dell'ortofrutta a chi si occupa di packaging - commenta la notizia Stefano Franciolini, presidente di Società Gestione Mercato Genova -. Confezionare, o meglio,  parafrasando la campagna lanciata, vestire la frutta e verdura, è importante. Dobbiamo però farlo sempre di più rispettando l'ambiente e creando un'economia circolare che eviti inutili danni all'ambiente", 
Società Gestione Mercato S.C.p.A. - P.IVA 01731200992 - All rights reserved - Dati Sociali - Credit e Redazione  -  Informativa sui cookie